Prestiti senza garanzie per studenti, casalinghe e disoccupati

Da qualche tempo è possibile ottenere dei prestiti senza garanzie per studenti, casalinghe e disoccupati.

Queste categorie di persone, infatti, non percependo la busta paga, non possono presentare le garanzie necessarie per poter ottenere un prestito da una banca, un istituto di credito o un ente finanziario.

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Ad ogni modo, potrebbero ricorrere alla firma di un garante, una terza parte che si impegni ad assolvere il pagamento delle rate qualora lo studente, la casalinga o il disoccupato non si trovassero nelle condizioni di poterlo fare.

Trovare qualcuno che possa fare da garante però non sempre è possibile.

Allora come si può fare? Per le persone che non percepiscono busta paga, esistono dei programmi di prestito agevolati.

Se chi richiede il prestito possiede degli immobili di cui è intestatario può stipulare su di essi un’ipoteca che serva come garanzia per la restituzione del prestito.

Anche qualora si percepisse un’entrata mensile proveniente da un immobile del quale si è in possesso non si avrebbero problemi a vedere accolta la propria richiesta di prestito.

Per chi, invece, non percepisce alcun reddito e non è possessore di immobili è possibile ricevere dei finanziamenti agevolati.
Per gli studenti sono previsti, grazie agli accordi esistenti tra atenei universitari e banche, dei finanziamenti finalizzati all’acquisto di materiale utile allo studio (come per esempio personal computer o libri di testo) da poter restituire in comode piccole rate. In alcuni casi, si possono ottenere, grazie a una carriera studentesca particolarmente meritevole, dei prestiti a fondo perduto.

I disoccupati e le casalinghe possono ottenere in prestito piccole somme (che arrivano a circa duemila euro) da poter restituire in comode rate a tassi agevolati.

In alternativa, si può ricorrere all’utilizzo delle carte di credito revolving che permettono di restituire il ricevuto in piccole rate con scadenza temporale variabile.

Poiché i prestiti ed i finanziamenti dedicati agli studenti, alle casalinghe e ai disoccupati possono differire notevolmente tra loro, soprattutto per quanto riguarda le condizioni di restituzione ed i tassi di interesse, per trovare quello più adatto alla specifica situazione personale ed alla propria condizione economica è opportuno visionare, confrontare e valutare il maggior numero possibile di preventivi.

Per richiederli è sufficiente collegarsi al sito internet della banca, dell’istituto di credito o dell’ente finanziario al quale si è interessati ed accedere alla sezione dedicata ai prestiti personali per le persone che non percepiscono busta paga.

Qui si potrà visualizzare un form nel quale si devono inserire i propri dati anagrafici, insieme ad alcune informazioni riguardanti la propria condizione economica e redditizia, l’entità e la finalizzazione del prestito che si intende richiedere.

I preventivi verranno inviati, in brevissimo tempo, al proprio indirizzo di posta elettronica.

Per conoscere tutte le opportunità di risparmio per i prestiti senza garanzie per studenti, casalinghe e disoccupati consigliamo di visitare i link dedicati all’argomento presenti su questo sito.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi