Finanziamenti a disoccupati: come ottenerli alle migliori condizioni

Per andare incontro alle esigenze di coloro che si trovano in una situazione così complessa nascono i finanziamenti per disoccupati, al fine di poter offrire anche a questa fascia della popolazione la possibilità di usufruire di una liquidità o di una somma necessaria per affrontare diverse tipologie di spesa.

Vediamo, quindi, dopo esserci soffermati su cosa sono i finanziamenti per disoccupati, di comprendere quali sono le migliori condizioni attraverso cui questi finanziamenti si possono ottenere.

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Cosa sono i finanziamenti per disoccupati.

Esistono diverse forme di finanziamenti per disoccupati: alcuni di questi vengono forniti tramite la presenza di un garante che possieda un lavoro stabile affinchè possa offrire garanzie per il rimborso del debito.

Altri nascono sulla base di beni immobili da ipotecare; altri ancora sono finanziamenti che vengono offerti per aiutare le persone, in particolare i giovani, ad aprire un’attività e, ridurre, di conseguenza il fenomeno della disoccupazione.

Rispetto ai prestiti convenzionali, questi tipi di finanziamento presentano un tasso di interesse più agevolatoaffinchè ci possano essere le condizioni ottimali per portare avanti il proprio progetto di vita.

Chi offre finanziamenti per disoccupati rivolti a finanziare una loro attività.

La prima forma di finanziamento alle persone disoccupate, con l’obiettivo di favorire la nascita di una nuova imprenditorialità, è costituita dal Prestito d’Onore, che permette di acquisire in condizioni ottimali la liquidità necessaria per avviare un’attività lavorativa in proprio.

Si tratta di finanziamenti europei che vengono elargiti, mediante lo Stato e le Regioni, ad una condizione ottimale in quanto solo il 50% del prestito va restituito a un tasso agevolato e nell’arco di cinque anni.

Vi sono, inoltre, diversi Istituti di Credito che propongono finanziamenti ai disoccupati sempre con l’obiettivo di creazione di nuove attività.

Uno di questi è”Vivere Finanziamenti” che offre due tipologie di finanziamento: finanziamenti fino a € 30.000,00 per attività di tipo commerciale attraverso il Prestito d’Onore e sino a € 139.000,00 per la realizzazione di Microimpresa, Servizi, Attività artigianali e Pubblici Servizi.

I finanziamenti proposti sono rivolti alle persone residenti in alcune regioni italiane, e precisamente: Basilicata, Molise, Campania, Puglia, Calabria, Abruzzo e Sicilia.

Come ottenere i finanziamenti alle migliori condizioni

Per sapere come ottenere il prestito d’onore e quali sono i requisiti e la documentazione richiesti, è consigliabile visitare sia i siti delle Regioni e delle Provincie della propria zona, sia quelli degli istituti di Credito come “Vivere Finanziamenti”, al fine di ottenere tutte le informazioni necessarie per ottenere quanto necessita in tempi utili e alle migliori condizioni sul mercato.

Un altro modo è quello di consultare i link e le tabelle su questo sito che vengono aggiornati in tempo reale per fornire le migliori condizioni accessibili online.