Carta Aura Findomestic

Carta Aura Findomestic

Hai sentito parlare della carta Aura Findomestic ma non sai come funziona? Ti spiegherò i relativi costi, vantaggi e svantaggi del suo utilizzo.

Innanzitutto questa è una tipologia di carta che non richiede alcuna garanzia se non il classico conto corrente.

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Essa viene definita revolving e si distingue proprio dal suo metodo di utilizzo e dai requisiti abbastanza mediocri che richiede, per ottenerla.

Carta Aura Findomestic

Come funziona la Carta Aura Findomestic?

Oggi ti spiegherò le caratteristiche della carta Aura Findomestic e di quant’è semplice utilizzarla. Il suo funzionamento è simile a quello di una carta di credito.

Ovvero: la banca ti mette a disposizione un credito massimale (la carta Aura prevede massimo €2.500) una volta terminata tale somma (da utilizzare per la tua routine), per poterla riutilizzare dovrai rimborsare la cifra a rate.

La carta Aura Findomestic da la possibilità di poter accedere ai migliori finanziamenti personali. Grazie ad essa potrai comprare online o in alternativa ritirare il contante da poter spendere nei negozi sul tuo territorio.

Il video che ti spiega come funziona la carta Aura Findomestic:

Home banking a portata di mano

Ci avviciniamo sempre più al 2018, e tra gli elementi più apprezzati dall’utente finale, certamente troviamo il famoso home banking.

Ovvero la possibilità di poter controllare il tuo conto, di poter gestire le spese e acquistare comodamente da casa o ovunque ti trovi con il tuo smartphone.

Ogni mese sempre grazie al servizio online della carta revolving, hai la possibilità di poter richiedere l’estratto conto per verificare e monitorare le spese mensili.

Altri articoli che potrebbero interessarti: Migliori prestiti per casalinghe / Finanziamenti senza garanzie per studenti / Finanziamenti per protestati 2018

Vantaggi e svantaggi

Quali sono i costi della carta Aura? E quali sono i vantaggi e svantaggi del suo utilizzo? Cercherò di farti comprendere, se tale revolving può essere adatta o meno alle tue esigenze.

Il vantaggio principale è quello di non dover rimborsare in un’unica rata, l’intero importo che avrai speso durante il mese. Infatti hai a disposizione due scelte:

  • Rimborsarlo a rate costanti;
  • In un’unica soluzione alla fine del mese;

Tale scelta dipenderà esclusivamente da te. Ti consiglio prima di prendere scelte affrettate, di fare i tuoi dovuti calcoli e solo in un secondo momento poter stabilire qual è la soluzione migliore per te.

Un altro vantaggio è che hai a disposizione un fido di capitale. Infatti potrai utilizzare la somma di denaro sia online che offline, grazie alla richiesta anticipata del denaro.

Dall’Area Clienti puoi anche sfruttare il programma di fidelizzazioneFindomestic Club“. Potrai raccogliere punti per ritirare i tuoi premi, ed accedere a degli sconti da usare nei negozi convenzionati.

Puoi leggere qui –> regolamento 2018

Tra gli svantaggi c’è l’alto tasso di interessi. Per evitare di superare la soglia del tasso di usura, ti consiglio di simulare la richiesta e fare molta attenzione alla percentuale del TAEG richiesto dalla banca.

Come richiedere la carta Aura Findomestic

La richiesta della carta revolving è molto semplice, ti basterà andare sul form ufficiale, compilare ed inserire i dati richiesti ed in tempi brevi attendere l’esito positivo o negativo che sia.

Inoltre se vorrai aumentare il fido o modificare l’importo o la tipologia di pagamento, ti basterà entrare nell’area riservata ai clienti o contattare l’assistenza, e poter fare la tua richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *